Presentazione alla Stampa del Festival della lettura 2017 per bambini e ragazzi

Si è tenuta stamane, mercoledì 5 aprile, la presentazione alla Stampa del Festival della Lettura 2017, giunto ormai alla sua undicesima edizione.

Il Festival della Lettura è l’appuntamento dedicato ai libri e alla lettura che la Biblioteca Ragazzi BarchettaBlu organizza dal 2007 e che ogni anno coinvolge oltre  2.000 persone. Da lunedì 10 aprile a mercoledì 10 maggio saranno proposte giornate gratuite dedicate alle famiglie e alle scuole, ad insegnanti ed educatori, con letture ad alta voce, videostorie, racconti teatrati, laboratori e atelier creativi di costruzione del libro, percorsi formativi, letture itineranti, tutti appuntamenti all’insegna del motto “Libro che gira, libro che leggi”.

Il filo conduttore di questa undicesima edizione è SENTIRE: parole, immagini, relazioni, tema di particolare importanza per riscoprire l’opportunità di ascoltarsi e ascoltare immergendosi nell’esperienza che coinvolge i propri sensi, l’avventura dell’incontro con gli altri, la capacità di vedere con occhi aperti e curiosi. Ne sono un esempio l’iniziativa dedicata alle famiglie BALLANDO COL BUIO a Casa Macchietta, presso la Fondazione Querini Stampalia, in cui vengono proposte letture in movimento da sentire con tutto il corpo, e gli eventi IL LIBRO DEL NASO OCCHI MANI BOCCA ASCOLTA CHE TI SENTO all’Isola di San Servolo che propone letture e laboratori per immergersi nelle storie e negli incontri con i propri sensi e le proprie sensibilità.

Uno spazio particolare viene dedicato ad educatori ed insegnanti, ai quali vengono proposti percorsi formativi che suggeriscono approcci e strategie ai fini di creare una relazione empatica con i bambini e i ragazzi, suscitando passione e curiosità verso il sapere, sapendo emozionare attraverso l’ausilio di libri, immagini e storie speciali. Ospite d’onore di questi percorsi formativi sarà Duccio Demetrio, fondatore della libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (in provincia di Arezzo), il quale proporrà tecniche e approcci autobiografici per favorire il benessere personale e collettivo, traendo spunti dalla sua propria esperienza.

Scenario magico delle storie e Venezia e la sua Laguna, e in questo contesto si inserisce UN PALAZZO SULL’ACQUA: all’affascinante tour a Palazzo Cini seguirà il laboratorio di costruzione del libro d’artista.

A grande richiesta, tornano le LETTURE ITINERANTI IN BARCA: attraversando i rii e i canali veneziani, bambini e famiglie potranno ascoltare racconti e letture. Grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione Culturale Il Caicio, grandi e piccini potranno godere dell’ascolto di una bella storia, circondati dalla magia di Venezia e dei suoi canali.

Moltissime sono le proposte e i laboratori in programma, che si terranno nelle scuole e presso i musei e le sedi delle Fondazioni coinvolte nell’iniziativa, cui scuole e famiglie potranno prendere parte gratuitamente.

Da segnalare l’iniziativa A MUSICAR LE STORIE che prevedere letture con musica dal vivo con gli allievi del Liceo Musicale Marco Polo. La manifestazione nasce dalla rete con le scuole e in particolare con gli insegnanti del Liceo nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro, che prevede un percorso di costruzione ed elaborazione di colonne sonore ed effetti musicali che animano la lettura.

Presso la Libreria Marco Polo Kids, vicino al Teatro Malibran, si terranno letture ed iniziative per bambini e famiglie. Info, costi e calendario sono consultabili sul sito www.marcopolokids.it.

I partecipanti al Festival della Lettura riceveranno un coupon per ritirare presso la Libreria Marco Polo Kids un piccolo gadget (fino ad esaurimento scorte).

Infine, non può mancare anche quest’anno l’apprezzatissimo concorso Scatto con il libro: bambini e studenti sono i protagonisti di questo concorso. E’ sufficiente scattare una foto o farsi un selfie mentre si legge un libro ed inviarla via email a BarchettaBlu. Le foto verranno pubblicate sulla pagina FB di BarchettaBlu. Il regolamento del concorso è consultabile sul sito www.barchettablu.it .

Merita una menzione particolare l’iniziativa “L’angolo dei libri… dal Dottore”, con la quale BarchettaBlu prevede di consegnare ai Pediatra e ai Consultori di Venezia e Lido una cesta di libri in dono, ai fini di rendere più rilassata e stimolante l’attesa in ambulatorio.

Il Festival, giunto alla sua undicesima edizione, assume una forte rilevanza e un importante significato proprio per la capacità del radicamento in città. Le molte attività e i laboratori, tutti gratuiti, vedono come protagonista il libro e il mondo della lettura nel rispetto dei fondamentali principi e contenuti espressi dall’Associazione Nazionale Nati per Leggere che patrocina il Festival riconoscendo a BarchettaBlu il merito di portare avanti da molti anni l’impegno di promuovere la lettura sin dalla tenera età. Non mancano, infatti, nel programma eventi ed iniziative dedicate ai giovanissimi, con laboratori, letture e speciali atelier organizzate anche per bambini frequentanti i Nidi e le Scuole dell’Infanzia.

Tutte le iniziative sono organizzate in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Venezia e alla Municipalità di Venezia, Murano, Burano e grazie al contributo di molti enti che hanno a cuore i bambini e i ragazzi del centro storico di Venezia.

 

VIDEO: Aspettando… “Senti senti, che giro in barca”

 

Per info ed iscrizioni:

tel 041 2413551

email info@barchettablu.it

www.barchettablu.it

***
VeneziadeiBambini è media partner della manifestazione.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *