“Che spettacolo di domenica” – rassegna di eventi gratuiti per bambini

A partire da domenica 25 novembre  2018, l’Istituto Provinciale per l’Infanzia “Santa Maria della Pietà” propone la seconda edizione della divertente rassegna, dedicata ai bambini dai 2 ai 100 anni e alle famiglie del territorio, dal titolo “Che spettacolo di domenica” che si terrà nella suggestiva cornice del complesso della Pietà (Venezia, Castello 3701).

Per quattro domeniche mattina (25 novembre , 2, 9  e 16 dicembre 2018) l’appuntamento per tutti i bambini sarà alle ore 11.00 alla Pietà per viaggiare con la fantasia e vivere nuove avventure con spettacoli di burattini, letture, laboratori creativi e storie animate.

La rassegna inizierà domenica 25 novembre  alle ore 11.00 novembre, la Compagnia Alberto De Bastiani metterà in scena la Bella Fiordaliso e la Strega Tirovina narrazione e spettacolo di burattini

Il 2 dicembre 2018  sarà la volta di  DiversiMostriDiversi, letture ad alta voce e laboratorio creativo a cura dell’Associazione Aretusa. Il 9 dicembre  il Duo Dinamico ( Susi Danesin e Isabella Moro) proporrà  Letture in movimento, una lettura animata fatta di voci, suoni e movimento. Il 16 dicembre sarà Pepolino Capelverde, spettacolo di burattini a cura di Lucia Osellieri e Santosh Dolimano, a chiudere la rassegna.

Da 671 anni la Pietà fa parte del patrimonio culturale della città di Venezia, operando con continuità a favore della tutela dei bambini ed aggiornando la propria missione con l’evolversi della cultura e della società.

L’Istituto Provinciale per l’Infanzia “Santa Maria della Pietà” è una realtà veneziana importante e viva che desidera perseguire la propria missione di essere sempre dalla parte dei bambini, diventando sempre più un punto di riferimento per l’infanzia nella città e nel territorio di Venezia, uno spazio aperto al gioco e ricco di iniziative dedicate ai più piccoli e alle famiglie.

La rassegna è stata organizzata con il contributo della Regione Veneto.

La rassegna è in media partner con Venezia dei Bambini.

Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito e libero con prenotazione obbligatoria a cultura@pietavenezia.org  o telefonicamente al seguente recapito 041/5222171 int. 201.

 

Istituto Provinciale per l’infanzia “Santa Maria della Pietà”|

Ufficio cultura |

041 5222171 041 5237395| interno 201| cultura@pietavenezia.org| www.pietavenezia.org

******

Calendario appuntamenti:
 
domenica 25 novembre, ore 11.00
LA BELLA FIORDALISO E LA STREGA TIROVINA
a cura della Compagnia Alberto De Bastiani.
Spettacolo di burattini.
Età consigliata: dai 2 anni.
Andiamo a raccontare l’incredibile storia della Bella Fiordaliso. Quando nacque, suo padre, il Re di Quelchecè organizzò una grande festa e invitò al castello Marcondirodirondello tutte le fate di Quelchecè e anche di Ognidove. Ma, e c’è sempre un brutto Ma che ci aspetta nella vita e nelle storie, il Re di Quelchecè si dimenticò di invitare alla festa la Fata Tirovina che, arrabbiatissima per questa dimenticanza, lanciò una tremenda maledizione contro la Bella Fiordaliso
 
domenica 2 dicembre, ore 11.00
DiversiMostriDiversi
a cura di Associazione Aretusa.
Letture e laboratorio creativo.
Età consigliata: 3.10 anni.
Letture ad alta voce sul tema dell’amicizia e dell’accoglienza precederanno il laboratorio creativo: “dipingiamo il nostro amico mostro” con la creazione di una grande opera collettiva da realizzare tutti insieme. Dipingeremo e faremo un collage creando un mostro gigante nato dall’unione di piccoli mostri e poi ogni bimbo porterà a casa un pezzettino dell’opera.
 
domenica 9 dicembre, ore 11.00
LETTURE IN MOVIMENTO
a cura di Duo Dinamico (Susi Danesin e Isabella Moro).
Lettura animata.
Età consigliata: 4-8 anni.
Una lettrice e una danzatrice coinvolgeranno il piccolo pubblico in una lettura fatta di voci, suoni e movimento. Racconteranno delle storie che parlano di trasformazione, di cambiamento, di vita. Si pone l’accento sul tema della presenza del corpo nella lettura, di come il corpo è coinvolto nell’azione del leggere: mani, braccia, occhi, testa, gambe, schiena…Dalla parola scritta, che diventa ispirazione per un’esplorazione fisica, si sviluppa un gioco con l’immaginazione e la creatività per dar vita a nuove forme, nuove storie, nuove relazioni.
 
domenica 16 dicembre, ore 11.00
PEPOLINO CAPELVERDE ASPETTANDO NATALE!!!
a cura di Lucia Osellieri e Santosh Dolimano.
Spettacolo di burattini.
Età consigliata: dai 2 anni.
Lo spettacolo si sviluppa intorno ad una baracca di burattini e ad un contastorie buffo e un po’ gnomo che ci gira intorno e fa da tramite con il pubblico. Lo gnomo “PEPOLINO” vuol dare a tutti una lezione a sfondo ecologico, in cambio di una manciata di… pepolino che è il suo cibo preferito. La festa del teatro continua con il laboratorio “Pu…pazzi “ diamo vita a simpatici personaggi. Attraverso un piccolo amico quante storie puoi raccontare!
*

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *