Laboratorio creativo di gioco-danza-teatro “In viaggio con ragazzo volpe”

 

Il “Laboratorio creativo di gioco-danza-teatro ‘In viaggio con ragazzo volpe’” è un progetto inclusivo, pensato per un gruppo di massimo 8 bambini della scuola dell’infanzia, tra i quali anche dei bambini autistici. La finalità del progetto è innanzitutto l’inclusione dei bambini autistici all’interno del gruppo di pari, attraverso il sostegno della creazione singolare in un progetto artistico comune. Con questo progetto intendiamo offrire al bambino autistico, con la sua particolarità, la possibilità di inserirsi in un processo creativo nella relazione con l’altro. Il talento dei piccoli creatori che parteciperanno all’atelier sarà sostenuto per poter sbocciare in nuove capacità espressive, inserendosi in un contesto di condivisione con i pari e con le figure adulte di riferimento. Allo stesso modo offrire ai bambini così detti “normodotati” del gruppo la possibilità di condividere l’atto di creazione con bambini considerati diversi apprezzandone le qualità creative, condividendo il gioco e le emozioni in funzione della formazione di futuri cittadini più sensibili e maturi nell’accettazione delle differenze e nella condivisione delle relazioni.
Il laboratorio è condotto dall’équipe formata da Margherita Piantini, regista e drammaterapeuta, Raffaella Marchiori, psicomotricista, Gloria Badin, psicologa e danzatrice e coordinato da Chiara Mangiarotti, psicoanalista, psicoterapeuta. Ogni incontro avrà la durata di 1h30 ed avverrà una volta a settimana, fino a giugno, per riprendere a settembre e terminare alla fine del mese di novembre. Per la valorizzazione della formazione del gruppo e della relazione da costruire tra i partecipanti chiediamo alle famiglie l’impegno per tre mesi, fino alla fine di aprile. Il costo, 20 euro a incontro, è pagabile in tre rate mensili. *
L’attività avrà inizio sabato 23 febbraio alle ore 15 presso la sede della Fondazione Martin Egge Onlus.
È ancora libero qualche posto. I genitori interessati si possono rivolgere per ulteriori informazioni ai recapiti della Fondazione Martin Egge Onlus.

*Le erogazioni liberali alle ONLUS sono detraibili dall’imposta fino ad un ammontare massimo di euro 2.065,83 (art.15 comma 1.1 TUIR 917/86). In alternativa, la stessa erogazione (fino a un massimo di euro 70.000,00) può essere dedotta dal reddito nei limiti del 10% del reddito medesimo (art.14, D.L. 35/2005). Per usufruire delle agevolazioni le donazioni devono essere eseguite tramite assegno, bonifico bancario o versamento su conto corrente postale con la causale: erogazione liberale. Per ulteriori dettagli rivolgersi alla sede della Fondazione Martin Egge Onlus.

*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *